Mantienei toni bassi Matteo Salvini, tornando sugli insulti sferrati dal Movimento 5 Stelle ai giornalisti dopo l’assoluzione di Virginia Raggi. Ieri il ministro dell’Interno, intervenendo a Radio Anch’io, ha escluso di poter utilizzare toni simili agli alleati nei confronti della stampa: “L’insulto non è mai una risposta: il giornale che non mi piace non lo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Legambiente: “I senatori M5S fermino lo scempio”

prev
Articolo Successivo

Ruspe, burqa, corsi di boxe: com’è umana la Pucciarelli

next