Caduto il ponte di Genova dai cassetti ministeriali vengono fuori brandelli di verità altrimenti destinati all’oblio su quello squilibrato sistema delle concessioni autostradali che per decenni ha legato lo Stato ai privati consentendo a questi ultimi di fare la parte del leone. Il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha reso pubblico un parere di Mario […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

I giudici: “Pessima gestione della ricerca aerospaziale”

next