Nella sua vita c’è tragedia (“ho assistito alla morte di Angelopoulos”); commedia all’italiana (“come Mastroianni che controllava la Deneuve”); goliardate da cine-panettone (“grazie a una foto della Muti mi sono salvato dalla polizia”); avventura (“i miei viaggi? Anche in auto da Roma a Kabul”). Quindi amicizia, amore, politica, crolli finanziari e successive riprese. Sesso, arte, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La tragedia dei trattati di libero commercio – Il reportage di Alessandro Di Battista (4)

prev
Articolo Successivo

L’Inganno dei politici ai danni del Sudtirolo ribelle e identitario

next