Martedì 21 agosto, com’è noto, la Grecia uscirà dallo stivaletto malese finanziario che i poeti chiamano “programma di salvataggio”. Ci riferiamo a quella simpatica congerie di misure imposte dai creditori che va dagli aggregati macroeconomici al metodo di pastorizzazione del latte (non è uno scherzo), le quali misure però – purtroppamente, mannaggia io l’avevo detto… […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Da L’Avana cortesia agli Usa: consegnato un ecoterrorista

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria 1208

next