Un’ingiustizia durata 11 anni. Ieri pomeriggio Ernesto Sanità, 73 anni, è finalmente rientrato nella casa popolare del quartiere Pietralata, a Roma, in cui ha vissuto con la defunta moglie Ada dal 1972 fino al 2007. In quell’anno il boss Peppe Casamonica gliel’aveva sottratta per un presunto credito di appena 300 euro vantato nei confronti del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)