12 giorni di roghiUn inferno di fuoco sta devastando la California. Le fiamme divampate il 27 luglio nel nord dello Stato non accennano a placarsi e l’immenso rogo è diventato il peggiore nella storia della California. Alimentate dal forte vento e dalle alte temperature le fiamme stanno divorando un’area superiore ai 1.100 chilometri quadrati: quasi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La fratellanza degli hacker. Occhio all’apocalisse digitale

prev
Articolo Successivo

In Abruzzo si vota, il Pd fa la norma pro-Legnini

next