Il Russiagate va avanti, coinvolgendo il suo ‘cerchio magico’ e investendolo direttamente; le interferenze russe nelle elezioni 2016 non le nega più neppure lui, anche se a suo dire sarebbero state ordite dai democratici; la figlia Ivanka, finora una ‘irriducibile’, si smarca sulla separazione dei bambini dai genitori alla frontiera e sugli attacchi ai media; […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La legge che manda la democrazia in vacanza

prev
Articolo Successivo

Sarajevo, migranti musulmani nella casa dove abitò Karadzic

next