Noi siamo persone impressionabili. Per questo ieri, dopo aver letto i due editoriali a quattro mani del CorSera, siamo corsi a investire tutti i nostri risparmi in bund tedeschi. D’altra parte come non reagire? Prima gli economisti dei due mondi, Alesina e Giavazzi, ci informano che “gli investitori che fuori dall’Italia detengono un terzo del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Musica per la mente o Ferretti: guida pratica a un’estate anti-hit

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next