Non è stata una delle migliori performance, quella del ministro dell’Interno che ieri ha bloccato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti per ore, invocando quelle manette che la Procura, invece, ha stabilito che dovessero restare al loro posto. Non lo è stato neanche il retroscena rivelato ieri dal Fatto Quotidiano, a margine della riunione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Diciotti, Salvini vuole ostaggi e si scontra con Mattarella

prev
Articolo Successivo

Innsbruck contro un muro: ancora una volta l’accordo è solo a parole

next