Le buche di Roma – Parnasi e Lanzalone passano (si spera) ma la Capitale eterna e mammona insidia la verginità grillina ogni santo giorno: convegni, cene, premi e presentazioni di libri per parlare e conoscersi, possibilmente inciuciare. È il metodo Letta che ha il suo epigono consociativo in Malagò

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Tranquillo onorevole, le pecore te le guardo io”

prev
Articolo Successivo

Schiavi della moda: il business del lusso

next