Dopo quattro anni, alcuni non ci credevano più. E invece, i Bud Spencer Blues Explosion sono tornati. Non che siano mai stati tipi da un disco ogni dodici mesi, ma le attività che li hanno occupati separatamente in questi anni (tour con Bombino, con Motta, un disco solista), avevano seminato qualche dubbio sul ritorno del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Laveaux, l’orgoglio haitiano anti Trump

prev
Articolo Successivo

Rivoluzione Volkswagen. Verso il verde, ma il diesel resiste

next