Si erano impossessati con la violenza e l’inganno di 2 milioni di euro versati da un’assicurazione a una ragazza bielorussa, che ospitavano nell’ambito del progetto di accoglienza per bambini vittime delle radiazioni di Chernobyl. Per questo, la polizia di Forlì ha arrestato una coppia di conviventi accusati a vario titolo di maltrattamenti, truffa, circonvenzione di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Depistaggio strage via d’Amelio, 3 poliziotti rischiano il processo: “indottrinavano” il falso pentito

prev
Articolo Successivo

Spelacchi a Expo senza gara, Sala rischia un altro processo

next