Il papello? “Un documento partorito dalla fantasia di Massimo Ciancimino” (nella seconda foto). Il figlio del potente ex sindaco di Palermo, don Vito? “La sua attendibilità è stata gettata a mare dai giudici”. Il processo sulla Trattativa Stato-mafia? “Il tentativo di ricostruire la storia secondo un’impostazione politico-ideologica per mascariare (sporcare, ndr) gli ufficiali del Ros”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese