Sale a 12 il bilancio delle vittime nelle proteste contro il governo che da giovedì scorso scuotono l’Iran. Dieci persone sono morte nella sola notte tra domenica e lunedì, in diverse parti del Paese, mentre altri sono rimasti feriti durante una manifestazione nella capitale Teheran, dove la polizia ha usato lacrimogeni e cannoni ad acqua […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Madia Antonietta”: ministra del vuoto ancien régime

prev
Articolo Successivo

“Protesta spontanea con dietro lotta di potere”

next