“Oggi la causa della pace in Libia ha fatto un grande passo avanti”: Emmanuel Macron è riuscito a strappare ieri un accordo di riconciliazione in Libia ai due principali protagonisti della crisi nel paese, il capo del governo di Tripoli, Fayez al Sarraj, e il comandante dell’Esercito nazionale Khalifa Haftar. Poco dopo le 18, i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ong-Viminale, scontro sul codice per i migranti

prev
Articolo Successivo

“La verità è che Alfano non lo chiama nessuno”

next