“Igor” è solo, a piedi, per quanto armato almeno di un fucile e chissà di cos’altro, in una zona paludosa non lontano da Molinella (Bologna). Ieri sera i carabinieri e la polizia lo cercavano con un’imponente mobilitazione di uomini e mezzi, elicotteri compresi, grandi riflettori per illuminare la fitta vegetazione, una gigantesca caccia all’uomo per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Le virgolette sono due apostrofi rosa tra il “mio” e il “tuo”

prev
Articolo Successivo

Si separano, foto dei figli su Facebook vietate

next