Ciudad Juárez, nello Stato di Chihuahua, nota per la guerra tra i vari cartelli del narcotraffico e decine di omicidi di giovani donne, è di nuovo al centro dell’attenzione per un caso senza precedenti: la chiusura del principale quotidiano El Norte a causa dell’assassinio della giornalista Miroslava Breach e delle minacce subite da altri reporter […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

I militari fanno fuori il falco Bannon

prev
Articolo Successivo

“Le mafie sono arrivate fino alla Juve”, parola di Rosy Bindi

next