Perché meravigliarsi se Mosca ha spiato la Farnesina? La Russia fa ben altro. Da anni infiltra i suoi agenti segreti tra gli immigrati ceceni, per attivarli quando il Cremlino lo riterrà opportuno. Il loro compito è influenzare la situazione politica europea. L’accusa arriva dalla Zdf, la seconda rete pubblica tedesca. Giovedì sera, in un documentario-inchiesta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Dalla Russia con amore: “Snowden in regalo a Trump”

prev
Articolo Successivo

Strage di Berlino, nessuno vuole seppellire Amri

next