L’intervista

“Macché corna, siamo un po’ seri: lasciate in pace Dante e Beatrice”

Il Codice - La ricercatrice che ha scoperto il documento sul terzo figlio del Poeta, smonta le ricostruzioni “rosa” sulla vita di Alighieri

8 Gennaio 2017

“Ma quali corna, qui si esagera un po’”… Laura Regnicoli ha un marcato accento toscano e una risata cristallina. È una studiosa di paleografia e codicologia, insegna all’Università di Firenze ed è tra i curatori della nuova edizione del Codice diplomatico dantesco, raccolta di documenti originali che ricostruiscono la biografia del sommo Poeta. La Regnicoli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui