Casta, casta e ancora casta. Ironia della sorte: le ultime cartucce per salvare referendum e governo, Matteo Renzi se le gioca tutte sul più “populista” degli argomenti della sua riforma costituzionale: il taglio dei costi della politica. L’ennesima comparizione televisiva del premier è forse una delle meno brillanti. L’appuntamento è dopo pranzo su Rai Tre: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Adieu Sarkozy: la Francia sceglie l’anti-Le Pen

prev
Articolo Successivo

Un serpente sotterraneo nell’Italia del sisma

next