Pubblichiamo ampi stralci del discorso tenuto ieri da Jacopo Fo durante la cerimonia laica in memoria di suo padre. C’è una storia che è una delle prime storie di Mistero buffo, ed è la storia di questo contadino, poverissimo. Siccome questo contadino ha una moglie bellissima, a un certo punto arriva il signore, il nobile […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Una storia difficile: “Ora non ve la cavate solo con una targa…”

prev
Articolo Successivo

Salute, il costo degli antitumorali quadruplicato in 7 anni

next