Cinque processi in primo grado e un sesto in appello su una condanna già prescritta. Il vero protagonista della nuova stagione giudiziaria sarà Denis Verdini, il cui calendario è più serrato di quello della Juventus. Le sorti del leader di Ala se le contendono i tribunali di Firenze e Roma. Nel capoluogo toscano a inizio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il settimanale, il dem e il “monnezzaro” contro il sindaco-poliziotto di Nettuno

prev
Articolo Successivo

La “spending review” di Orlando svuota il nuovo Tribunale di Modica

next