Riformare la Costituzione per dare soldi ai poveri. Quando il governo e il Partito democratico invitano a confrontarsi sui contenuti in vista del referendum, si immagina pensino a cose di questo genere: “Se vincesse il Sì, si risparmierebbero 500 milioni: sarebbe bello poterli mettere sul Fondo anti-povertà”. Copyright: Matteo Renzi. Questo “contenuto” partorito dal premier […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I satiristi sono sacri (almeno qui al Fatto)

prev
Articolo Successivo

La “patente” del premier e i disastri olimpici

next