La Corte europea per i diritti umani di Strasburgo ha avviato in via preliminare l’esame del ricorso di Silvio Berlusconi contro l’applicazione nei suoi confronti della legge Severino. Dopo la condanna definitiva a quattro anni per frode fiscale, nel novembre 2013, con un voto a Palazzo Madama, l’ex Cavaliere era decaduto da senatore e dichiarato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021