Sul tavolo della neo giunta pentastellata di Torino c’è il grande tema del Tav. Una linea, la Torino-Lione, da sempre contestata. Costi enormi e danni ambientali. La polemica è nota. Due giorni fa, poi, il governo Renzi, attraverso il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, ha fatto il grande annuncio: la tratta cambia, i costi scenderanno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I rampolli del terrore dalle Ferrari all’Isis

prev
Articolo Successivo

“Flusso di merci in calo. Previsioni infondate e numeri manipolati”

next