Sergio Mattarella è partito per l’Africa domenica scorsa e la legge sull’omicidio stradale non l’ha ancora firmata. Ma nella percezione degli italiani, almeno di quelli che hanno avuto la ventura di imbattersi nella cerimonia organizzata dal premier Matteo Renzi, il 9 febbraio, debitamente trasmessa in diretta streaming sul sito del governo, quel testo è già […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

“Il mono-giornale? L’Avvocato e io avremmo detto no”

next