Zanetti fa il colpaccio: l’asse con Verdini per pesare su Matteo

Il viceministro all’Economia abbandona il suo gruppo e si fonde con Ala. E così apre le porte del governo a Denis
Zanetti fa il colpaccio: l’asse con Verdini per pesare su Matteo

Alla fine Denis Verdini ce l’ha fatta a entrare in maggioranza. E anche al governo. Lo fa a modo suo, non dalla porta principale, ma dalla finestra, creando una nuova formazione parlamentare insieme a 4 fuoriusciti di Scelta civica, ai suoi 10 deputati di Ala e a un deputato tosiano di Fare (Marco Marcolin). E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.