Un altro no: l’imprenditore resta in carcere, Marroni di nuovo dai pm

Mazzette - L’accusa: denaro a un dirigente in cambio di informazioni riservate sulle gare
Un altro no: l’imprenditore resta in carcere, Marroni di nuovo dai pm

Alfredo Romeo resta in carcere. Lo hanno deciso i giudici del Riesame che hanno rigettato la richiesta di scarcerazione dei legali dell’imprenditore napoletano. È il secondo no: il primo a esprimersi contro una richiesta simile è stato nei giorni scorsi il gip Gaspare Sturzo. Adesso gli avvocati hanno annunciato che impugneranno la decisione in Cassazione. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.