Tra le strade del Congo, grande fallimento Onu

Rappresentanti civili e militari dell’organizzazione internazionale non hanno evitato stragi e violenze che si sono susseguite in più di vent’anni
Tra le strade del Congo, grande fallimento Onu

Penetrando nel caldo-umido della foresta equatoriale e muovendosi lungo i sentieri fangosi o lavici ai pendii delle montagne e dei vulcani del Congo orientale, da ormai quasi quattro lustri ci si può imbattere nei drappelli dei caschi blu che dovrebbero difendere i congolesi dai loro signori della guerra che devastano i luoghi e le esistenze […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.