Tempi duri per gli aiuti alla Palestina, che passano in gran parte attraverso l’ Unrwa, agenzia Onu per i rifugiati della Striscia di Gaza, della Cisgiordania e quelli di Paesi vicini come Libano, Giordania e Siria. A gennaio l’amministrazione Trump aveva già deciso di ridurre a metà gli aiuti (65 milioni di dollari su 125 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Tra le strade del Congo, grande fallimento Onu

prev
Articolo Successivo

L’amore romantico non c’è. “Io credevo in quei week end a Ibiza con Jean Pierre”

next