Tatuaggi senza legge: l’Ue condanna gli inchiostri

La ricerca - Il rapporto dell’Agenzia europea sulle sostanze chimiche suggerisce di bannare oltre 5mila principi
Tatuaggi senza legge: l’Ue condanna gli inchiostri

Le notizie sono due: la prima è che l’Agenzia europea per le sostanze chimiche ha stilato un catalogo di almeno 4mila principi alla base degli inchiostri per i tatuaggi che potrebbero essere dannosi per l’uomo. La seconda è che questo dato ha reso evidente che non esiste una normativa di riferimento per questi prodotti né […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.