Svolta, cognome del padre al figlio: non più esclusivo

La Corte costituzionale anticipa il Parlamento (legge ferma in Senato dopo l’approvazione alla Camera) in seguito al ricorso di una coppia
Svolta, cognome del padre al figlio: non più esclusivo

Anche le madri potranno dare il proprio cognome al figlio nato all’interno di un matrimonio. Cade l’esclusiva del cognome paterno. Ieri, la Corte costituzionale, relatore il giudice Giuliano Amato, ha dichiarato illegittima l’attribuzione automatica del cognome paterno prevista dalla legge italiana “in presenza – si legge nel comunicato della Corte – di una diversa volontà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.