Siamo qui a spezzare in tre gli spaghetti

Il meglio degli Anti-Nobel per le ricerche improbabili
Siamo qui a spezzare in tre gli spaghetti

L’amore romantico, dal punto di vista della biochimica, non differisce dai disturbi ossessivo-compulsivi. Per fermare il singhiozzo persistente è sufficiente un massaggio rettale. Ai picchi verdi non viene mai il mal di testa benché colpiscano un tronco d’albero con il becco oltre mille volte al giorno. Chi va a letto tardi è più narcisista, manipolatore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.