Si sveglia dal coma e fa arrestare l’amico: “Mi ha investito”

Si sveglia dal coma e fa arrestare l’amico: “Mi ha investito”

Il giallo di Nughedu San Nicolò assume contorni sempre più nitidi. Per il ferimento di Giovanni Antonio Pedranghelu, l’allevatore di 36 anni ritrovato la notte del 24 marzo ai bordi di una stradina nelle campagne del paese in stato di coma e ricoverato all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari con 23 fratture, un polmone perforato e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.