Ricercatori sì, ma della stabilità: la lotta dei 10 mila studiosi precari

Nei 22 enti pubblici un terzo dei lavoratori è a termine. La legge c’è, ma mancano i soldi
Ricercatori sì, ma della stabilità: la lotta dei 10 mila studiosi precari

Domani sera, all’Università Roma Tre, sarà possibile sorvolare i vulcani sottomarini presenti nei fondali del Tirreno. Non in senso letterale; sarà una simulazione realizzata dall’Ispra, l’istituto per la protezione ambientale. Uno tra i 200 eventi organizzati in 52 città italiane per la Notte europea dei ricercatori 2017. Sarà un modo per il mondo scientifico di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.