Quattro indagati per il video che ha ammazzato Tiziana

Ieri i funerali, gli amici accusati di diffamazione
Quattro indagati per il video che ha ammazzato Tiziana

Da oltre un anno Tiziana Cantone cercava giustizia, in sede penale e civile aveva iniziato una battaglia perché fossero puniti i responsabili della vergogna che correva sul Web. E così la 31enne di Mugnano di Napoli, si è tolta la vita senza vedere i suoi “aguzzini” alla sbarra. È a questa ricerca che ieri, durante […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.