Quando la guerra americana diede il via alla dinastia Kim

La guerra di Corea - La neo-nata superpotenza combatté il comunismo dividendo il Paese in due. Trump al dittatore di Pyongyang: “Cerchi guai”
Quando la guerra americana diede il via alla dinastia Kim

La portaerei Carl Vinson e la sua squadra procede, ma non a tutta forza (e questo potrebbe essere un indizio sulle intenzioni di Washington: intimorire ma non colpire, almeno non subito), verso le coste della penisola coreana, presumibilmente nella stessa aerea del Mar del Giappone in cui poche settimane fa si sono svolte le manovre […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.