“Quando Benigni mi buttò a terra e finse di baciarmi”

Milly Carlucci - Da tredici anni alla conduzione di “Ballando con le stelle”: “Non amo le litigate tipiche dei talent, preferisco un punto in meno di share”
“Quando Benigni mi buttò a terra e finse di baciarmi”

Nazional popolare nella sua essenza, con Milly Carlucci è difficile comprendere dove finisce la Rai e inizia lei, perché “c’è uno stile, dal quale non si può prescindere”. Così danza su parole e concetti, al colpo di tacco preferisce le punte, i toni li mantiene lievi anche se risponde del dualismo da sabato sera con […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.