Proiettile spedito alla maestra: “Tratta male i figli tuoi”

Proiettile spedito alla maestra: “Tratta male i figli tuoi”

“Questo non è il momento di prendere decisioni, ma della dissociazione pubblica dell’istituzione scolastica da un gesto così vigliacco. Un gesto di prepotenza, arroganza e prevaricazione inaudito, che deve trovare la ferma condanna da parte di tutti noi”. Così il dirigente scolastico Antonio Fadda ha aperto ieri sera il consiglio d’istituto a Mamoiada convocato dopo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.