Povero B., le olgettine gli chiedono ancora soldi

Povero B., le olgettine gli chiedono ancora soldi

Povero Silvio. Di intercettazioni ne abbiamo lette tante. Ma fa impressione ascoltare la telefonata in cui due ragazze delle “cene eleganti” torchiano, pressano, chiedono, minacciano, impongono. Berlusconi, senatore della Repubblica, ex presidente del Consiglio, grande imprenditore, padrone delle tv italiane, ascolta, subisce, contrattacca, minimizza, argina. È in balia delle ragazze, che vogliono soldi, li esigono, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.