Pellegrini di Napoli, è rischio chiusura

C’è una finestra che ha un telo di plastica al posto del vetro, ce n’è un’altra rattoppata con del nastro adesivo e c’è una porzione di muro che è saltato via. Questo non è un campo di guerra, ma l’anticamera della terapia intensiva di un ospedale: il Pellegrini di Napoli. Un luogo che dovrebbe isolare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.