Parigi taglia le tasse, il disavanzo salirà al 2,8%

Assist ai gialloverdi - Per l’esecutivo la misura non si tradurrà in un peggioramento del bilancio
Parigi taglia le tasse, il disavanzo salirà al 2,8%

L’iniziativa è destinata a innescare una reazione a catena sulle politiche fiscali dei Paesi dell’area euro ed è anche un assist al governo gialloverde. La Francia di Emmanuel Macron ha deciso ieri che la legge di Bilancio 2019 conterrà un maxi taglio delle tasse da 24,8 miliardi di euro. L’effetto sarà quello di portare il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.