Palazzo Chigi, la Boschi “salva” i fedelissimi

Favori - L’ex sottosegretaria ha chiesto al successore Giorgetti di tenersi Aquilanti e Perrotta
Palazzo Chigi, la Boschi “salva” i fedelissimi

Ormai da giorni è il momento di svuotare i cassetti e portar via gli scatoloni. Il 25 maggio scorso il segretario generale di Palazzo Chigi, Paolo Aquilanti, scriveva agli uffici che “al giuramento di un nuovo governo”, come prevede la legge, “cessano di avere effetto i decreti di utilizzazione del personale estraneo e del personale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.