Orgoglio radical chic, vietato criticare la nostra piscina

Sdegno e rivolta tra i seguaci dei “Bagni misteriosi”
Orgoglio radical chic, vietato criticare la nostra piscina

Dopo l’uscita della mia ironica recensione sulla prima piscina radical chic a Milano, la direttrice artistica dei “Bagni misteriosi”, che poi è anche colei che ha la gestione dei Bagni, così come del teatro Franco Parenti, mi ha dedicato alcuni furiosi post su Facebook supportata dalla sua cricca dai nomi tipicamente plebei quali Bettina, Beba, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.