Onorevoli trattamenti. Dal retributivo a oggi

Onorevoli trattamenti. Dal retributivo a oggi

Prima del 2012, al superamento di una determinata soglia d’età (progressivamente elevata nel corso degli anni), gli ex parlamentari percepivano il proprio assegno pensionistico indipendentemente dai contributi versati (regime retributivo). A partire dalla corrente legislatura, gli Uffici di Presidenza di entrambe le Camere hanno abrogato quel sistema previdenziale per tutti i nuovi eletti. Al termine […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.