Nomine di Stato: Renzi non è più nulla ma decide tutto lui

Confermati i suoi uomini, dal tesoriere Alberto Bianchi al finanziatore Fabrizio Landi al commercialista Saracini
Nomine di Stato: Renzi non è più nulla ma decide tutto lui

Nelle liste per i consigli di amministrazione delle società partecipate dallo Stato che il ministero del Tesoro ha presentato ieri c’è un solo indizio del fatto che a Palazzo Chigi c’è Paolo Gentiloni: l’indicazione di Luca Bader nel cda di Leonardo (ex Finmeccanica). Bader, esperto di politica estera e già attivo nella Margherita e nel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.