Nick Cave, la resistenza dell’arte al lutto

Il film - In sala “One More Time with Feeling”: la nascita di un disco dopo la perdita di un figlio
Nick Cave, la resistenza dell’arte al lutto

Confessa di addormentarsi in una stanza e risvegliarsi in un’altra. Non perché sia un locale differente, ma perché è cambiato: approfittando del suo sonno, la moglie ha rivoluzionato l’arredamento e la camera da letto è diventata il salotto. Non sono vezzi da designer d’interni, né passatempi da casalinga disperata, ma elaborazione del lutto, quello più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.