Mps, vicino salvataggio di Stato (col bail-in). Popolari nel caos

Il piano voluto da Renzi sta naufragando e Jp Morgan chiede tempo alla Bce con la scusa del voto. Senza l’ok, scaricherà la colpa e il Tesoro interverrà. Si studia la tutela dei risparmiatori
Mps, vicino salvataggio di Stato (col bail-in). Popolari nel caos

Sul Monte dei Paschi sembra arrivato il momento del “piano B”. Quello A infatti serviva a prendere tempo per applicare il secondo. Lo Stato interverrà in soccorso della banca senese, alle prese con un aumento di capitale da 5 miliardi che Jp Morgan, la banca incaricata di curarlo insieme a Mediobanca, non è in grado […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.