Mondo di mezzo: “I falsi testimoni erano intimiditi”

L’appello dei pm contro l’assoluzione per mafia: “Omertà e ritrattazioni per paura di Carminati e soci”
Mondo di mezzo: “I falsi testimoni erano intimiditi”

“Queste sono persone che nella loro vita si sono rivalse e si rivalgono contro coloro che poi gli testimoniano contro”. L’imprenditore Filippo Maria Macchi, se davanti ai giudici ridimensionava alcuni aspetti di un prestito, parlando con un maresciallo era meno reticente. La sua testimonianza, come altre tre, per i pm romani fa parte di quelle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.