Messina Denaro mi disse: “Graviano incontra Silvio”

A ottobre Giovanni Brusca rivela ai pm della Trattativa: nel 1995 il latitante mi raccontò che B. aveva un orologio da 500 milioni
Messina Denaro mi disse: “Graviano incontra Silvio”

Lo scambio di battute è veloce e asciutto, come si usa tra mafiosi, anche se parlano di orologi di lusso: ‘Giuseppe (Graviano, ndr) ne ha visto uno (orologio ndr) di 500 milioni al polso di Berlusconi’’, dice Matteo Messina Denaro. E Giovanni Brusca, sorpreso, chiede: “Ma perché, si vedono?”. “Si”, è la risposta che chiude […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.